Famiglie e minori: i procedimenti e la tutela dei diritti – Cosa è cambiato, cosa non puoi non sapere, dopo riforma sulla filiazione (legge 219/2012 e successivi decreto legislativo attuativo della deroga)

Condividi su facebook Tweet Condividi via email

Data e ora: 10/10/2014 - 11/12/2014 (12:00 am)

Luogo Centro Pastorale Cardinal Ferrari

Sede Referente Como

IL PROGRAMMA DI SEGUITO RIPORTATO E’ SOGGETTO A VARIAZIONI IN RELAZIONE ALLA DISPONIBILITA’ DEI DOCENTI.

 

I incontro 10 ottobre 2014 ore 14,00 – 18,00

procedimenti sulle relazioni familiari E PERSONE MINORI DI ETA’

 La “mini-rivoluzione” della nuova filiazione e i suoi riflessi operativi per gli avvocati

Avv. Maria Giovanna Ruo – Foro di Roma

 

Caratteristiche della tutela giurisdizionale dei minori

Dott. Stefano Racheli – Scuola Superiore dell’Avvocatura – già Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Roma

 

Ruolo del Pubblico Ministero nei procedimenti che riguardano minori

Dott.ssa Annamaria Fiorillo – Pubblico Ministero presso il Tribunale per i Minorenni di Milano

 

 III incontro 30 ottobre 2014 ore 14,00 – 18,00

INTERESSE DEL MINORE E TUTELA GIURISDIZIONALE

         Le nuove garanzie patrimoniali dopo la riforma della l. 219/2012

Avv. Carolina Valensise – vicepresidente CamMiNo

 

         La tutela del nuovo diritto dei nipoti al rapporto con i nonni

Avv. Angela Buccico – Commissione famiglia Scuola superiore dell’Avvocatura

 

         L’attività difensiva e gli accordi (separazione, divorzio, genitori non coniugati)

Avv. Celeste Attenni – Direttivo Nazionale – vicepresidente sede di Roma

 

 

II incontro 5 novembre 2014 ore 14,00 – 18,00

CRISI DELLA COPPIA GENITORIALE E TUTELA DEI FIGLI

 

   Crisi della coppia genitoriale coniugata: separazione e divorzio

Avv. Monica Cattaneo – Vice Presidente CamMiNo sede di Como

 

   Crisi della coppia genitoriale non coniugata: i procedimenti per affidamento

e mantenimento dei figli (già art.317 bis c.c., ora art. 336 c.c.).  Impugnazioni e modifiche

Avv. Angela Liquindoli – Vice Presidente CamMiNo sede di Monza

 

     Le decisioni della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Avv. Giulia Barbara Provinciali – Direttivo Nazionale CamMiNo

 

IV incontro 12 novembre 2014 ore 14,00 – 18,00

INTERESSE DEL MINORE E TUTELA GIURISDIZIONALE

 

             Ruolo del Giudice nei procedimenti che riguardano minori

Dott.ssa Flavia Tuia – Giudice presso la Corte d’Appello di Milano – sez. famiglia

 

         Affidamento, mantenimento e assegnazione della casa familiare

 

Prof.ssa Maria L. Jabes Moretti – già Professore di diritto di famiglia presso l’Università degli Studi di Milano

 

Prof.ssa Maria Dossetti – già Professore di diritto di famiglia presso l’Università Bicocca di Milano

 

Avv. Carola Moretti

      

 

V incontro 27 novembre 2014 ore 14,00 – 18,00

L’ISTRUTTORIA, L’ESECUZIONE E IL PROCEDIMENTO EX ART. 709 TER C.P.C.

 

CTU e valutazione della idoneità genitoriale

Dott.ssa Eliana Girtanner Psicologa, Psicoterapeuta, Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano

 

L’istruttoria sulle capacità patrimoniali

Avvocato – Commercialista Eugenio Testoni – Foro di Como

 L’intervento del Giudice Tutelare in materia di vigilanza sull’affidamento ex art.337

cc.

Avv. Anna Maria Galli – Foro di Monza, socio CamMiNo

 I procedimenti ex art. 709 ter c.p.c.

Dott.ssa Montanari – Giudice Ordinario Tribunale di Como

       

VI incontro 11 dicembre 2014 ore 14,00 – 18,00

LE AZIONI RELATIVE ALLO STATUS FILIATIONIS

 I procedimenti autorizzativi al riconoscimento (art. 250 c.c, art. 251 c.c.)

Avv. Silvia Tarricone – Assegnista di ricerca in diritto processuale civile UNIMI

 

Disconoscimento e impugnazione del riconoscimento per difetto di veridicità

Dott.ssa Maria Elisabetta De Benedetto – Giudice Tutelare presso il Tribunale di Como

 

Dichiarazione giudiziale di paternità e maternità

Avv. Silvia Tarricone – Assegnista di ricerca in diritto processuale civile UNIMI

 

 
Sono stati riconosciuti 24 crediti formativi dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Como, che verranno riconosciuti per intero con la partecipazione a 5 dei 6 incontri previsti.
Il corso è fruibile anche per singolo modulo (n. 4 crediti).
QUOTA DI PARTECIPAZIONE CORSO COMPLETO
– €. 160,00 per i soci di CamMiNo;
– €. 240,00 per i non soci.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE MODULO SINGOLO
– € 30,00 per i soci CamMiNo;
– € 40,00 per i non soci.
Per iscriversi ai singoli moduli, occorre versare la quota ed inviare una e-mail a federica@studiolegaledelloca.it indicando i moduli prescelti.

L’ORGANIZZAZIONE SI RISERVA L’ATTIVAZIONE DEL CORSO AL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MINIMO DI 40 ISCRITTI PER OGNI INCONTRO

 
INFORMAZIONI:
Avv. Federica Dell’Oca: 031/271666; federica@studiolegaledelloca.it

Sto caricando la mappa ....