Attività di ricerca

Si ricordano:

RICERCA SULLA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO
La ricerca fu iniziata nell’anno 2003: sono state studiate, sistematizzate e organizzate in aree tematiche 40 sentenze della CEDU e della Corte di Giustizia Europea in materia di famiglia e minorile. Il lavoro, presentato nel corso di un gremito convegno organizzato in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma il 26 maggio 2004, è stato pubblicato in Legalità e giustizia, 2-3, 2005, pp. 228 e sgg. La ricerca di aggiornamento è in corso (anni 2006 -2011); vi lavorano 15 avvocati soci su territori diversi.
In data 4 luglio 2010 è stato presentato nell’incontro promosso dal Consiglio Superiore della Magistratura sulle “Prassi condivise in materia di giusto processo civile di famiglia e minorile” il lavoro tratto dalle sentenze della CEDU sui requisiti richiesti perché il processo sia considerato equo ai sensi degli artt. 6 e 8 della Convenzione di Roma, pubblicato nella sezione “Iniziative e proposte” in homepage
In data 7 marzo 2011 il Presidente dell’associazione ha tenuto la relazione introduttiva al corso del Consiglio Superiore della Magistratura “Alla ricerca delle prassi virtuose in materia di famiglia dopo la legge 54/2006”. La relazione è pubblicata sul sito del CSM e sarà pubblicata in Diritto di famiglia e delle persone, 2, 2011.
Nella rivista Famiglia e Minori, 5 e 9, 2011, sono stati pubblicati due inserti dedicati alla giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo curati da esponenti dell’Associazione.
Nella rivista Minori e Giustizia, 3, 2011, è stato pubblicato l’articolo dal titolo “The best interest of the child” nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo, a cura del presidente nazionale di CamMiNo.
Nella rivista Il diritto di famiglia e delle persone, 2, 2011, è stato pubblicato l’articolo dal titolo Tutela dei figli e crisi della coppia genitoriale nella giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a cura del presidente nazionale di CamMiNo.
La diffusione della giurisprudenza della Corte Europea è curata dall’associazione con promozione di specifici incontri in varie sedi:
Cagliari, 21 marzo 2011;
Roma, 15 aprile 2011;
Frosinone, 18 maggio 2011;
Roma, 17 ottobre 2009;
Roma 26 maggio 2004.

RICERCA SUI PROCEDIMENTI CIVILI IN MATERIA DI MINORI STRANIERI (per gli anni 2004-2006) nel distretto della Corte di Appello di Roma svolta con il patrocinio e il finanziamento della Provincia di Roma, ricerca presentata nel corso del convegno “Minori stranieri” tenutosi in Roma il 17 febbraio 2006 i cui risultati sono nella relazione inviata alla Provincia di Roma il 30.07.2010 ed in corso di divulgazione.

RICERCA SULLA VIOLENZA E LA DEVIANZA IN AMBITO FAMILIARE, che ha portato:
alla costituzione di un gruppo penale per lo studio e l’approfondimento delle relative tematiche;
all’organizzazione di svariati convegni tra i quali:

  • Disagio minorile, trasgressione, devianza: ipotesi interpretative e risolutive a confronto, Roma, 30 maggio 2003;
  • Famiglia: l’altra violenza, Roma, 24 febbraio 2005;
  • La violenza intrafamiliare: rimedi civili e penali, Novara, 15 ottobre 2010;
  • La violenza nelle relazioni familiari. La tutela giurisdizionale: dalla denuncia agli ordini di protezione, in collaborazione con LUMSA, nell’ambito della convenzione per l’Alta Formazione degli Avvocati, Roma, 22 ottobre 2010;
  • L’“altra violenza” in ambito familiare, i cui risultati sono stati divulgati nel convegno con lo stesso titolo del 24 febbraio 2005.

RICERCA SULLE CARATTERISTICHE SOCIOLOGICHE, PSICOLOGICHE E GIURIDICHE DEI NUOVI MODELLI FAMILIARI PERSONALI, che è sfociata in due convegni:

  • Genitorialità fragile, organizzato in collaborazione con FEDERPSI, Roma, in data 10 novembre 2008;
  • Adolescenza e adultescenza, organizzato in collaborazione con FEDERPSI, Roma, in data 28 settembre 2009

Gli atti sono stati pubblicati nel volume Adolescenza e adultescenza, Roma, 2011.
RICERCA SUL MODELLO PROCESSUALE E SUL MODELLO ORDINAMENTALE PER I PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA che ha portato:
a. alla organizzazione di svariati convegni tra i quali:

  • Il giusto processo penale minorile (25 febbraio 2000) e Il giusto processo civile minorile (25 marzo 2000) in immediata successione alla entrata in vigore della novella sul giusto processo;
  • I diritti di difesa nei procedimenti minorili, in immediata successione all’entrata in vigore della legge 149/2001, la ricerca è stata presentata in un convegno il 6 novembre 2001; i relativi atti sono stati pubblicati in Temi romana 2001, n. 3, p. 195 e sgg. Si sottolinea che molte delle soluzioni anticipate da CamMiNo in tale sede sono state poi accolte dalla giurisprudenza di merito e recentemente da quella di Cassazione (sent. 3804 e 3805 2010);
  • Riflessioni su una riforma promessa. Il testo unificato sulla riforma: problemi ordinamentali, sostanziali, processuali, Roma, 12 giugno 2003, in collaborazione l’ADMI (Associazione Donne Magistrato Italiane);
  • Diritti del fanciullo: quale modello di giustizia, organizzato con Movimento per la giustizia-Sezione Distrettuale Romana, Unione Comunità di Tipo familiare per i minori di Roma e Lazio, Forum Terzo Settore Lazio, Istituto Internazionale per lo Studio dei problemi della gioventù contemporanea, Roma, 20 novembre 2003;
  • La riforma dell’ordinamento giudiziario, Roma, 14 giugno 2004, in collaborazione l’ADMI (Associazione Donne Magistrato Italiane) e organizzato anche con l’università LUMSA di Roma e atti pubblicati in Legalità e giustizia, 2004, 2-3, pp. 114-181;
  • La difesa nei procedimenti minorili, corso di formazione organizzato con il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense – Centro per la formazione e l’aggiornamento professionale degli avvocati, in tre edizioni (2 nel 2003 e 1 nel 2004) e plurimi incontri;
  • Minore, famiglia, processo, in data 10 giugno 2005, con LUMSA, Associazione Italiana Magistrati per i Minorenni e la Famiglia, Unione Giuristi Cattolici Italiani, atti pubblicati in Il diritto di famiglia e delle persone, 2006, pp. 1246-1400;
  • I procedimenti minorili un anno dopo, in data 20 giugno 2008, con LUMSA, atti parzialmente pubblicati in Il diritto di famiglia e delle persone, 2010, pp. 268 e sgg., e Minori Giustizia 2008, 2, pp. 91-124;
  • Minore e processo, Civitavecchia, 26 giugno 2008;
  • Il curatore speciale del minore, L’Aquila, in collaborazione con la Camera Minorile distrettuale d’Abruzzo, 19 maggio 2008;
  • I procedimenti minorili, corso in tre moduli ottobre-novembre 2008 in Roma;
  • Diritto di famiglia e dei minori. A vent’anni dalla Convenzione di New York sui diritti del fanciullo. Nodi critici e prospettive di riforma, in collaborazione con Consiglio Nazionale Forense – Scuola Superiore dell’Avvocatura, Centro per la riforma del diritto di famiglia di Milano, Università LUMSA di Roma, con la collaborazione di Guida al Diritto-Sole24ore, Roma, 19 e 20 novembre 2009, i cui atti sono in corso di pubblicazione con la Casa Editrice Franco Angeli nella collana Puer della rivista Minori Giustizia, rivista dell’Associazione Italiana Magistrati per i Minorenni e la Famiglia;
  • Interesse del minore, criterio preminente di giudizio, nei procedimenti che riguardano la responsabilità genitoriale, Matera, 15 aprile 2010;
  • La posizione del minore nei procedimenti di adottabilità, Cassino, 7 maggio 2010;
  • Il minore parte nel processo, Vicenza, 9 luglio 2010.
  • Per un ‘giusto processo’ minorile e di famiglia. Elaborazione di idee per una metodologia, Roma, 2 febbraio 2012.

b. agli interventi istituzionali di cui al paragrafo ‘Interventi istituzionali e proposte di riforma’ e alla pubblicazione dei seguenti editoriali e articoli in materia di urgenti riforme:

  • Minori: sull’Europa “soffia il vento” delle tutele e l’Italia fa fatica nel rafforzare la protezione, in Guida al Diritto – Il Sole 24 Ore, 42, 2011;
  • La modalità del confronto fa ben sperare per l’esito di questa stagione di riforme, in Famiglia Minori , 8, 2011;
  • Riprende quota il progetto per istituire il Garante dell’infanzia e adolescenza, in Famiglia e Famiglia, 4, 2011;
  • Tutela dei figli e crisi della coppia genitoriale nella giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, in Il diritto di famiglia e delle persone, 2, 2011;
  • Avvocato, tutore, curatore del minore nei procedimenti di adottabilità, in Il diritto di famiglia e delle persone, 1, 2011;
  • Così il restyling su potestà e filiazione naturale mette a rischio il giudice unico per la famiglia in Guida al diritto, 48, 2010;
  • “The Long, long way” del processo minorile verso il giusto processo, in Il diritto di Famiglia e delle Persone, 1, 2010
  • Serve una riforma che sul piano processuale stabilisca la parità effettiva in Famiglia e Minori, 1, 2010;
  • Per un diritto di famiglia più giusto e adeguato serve una riforma del rito in Famiglia e Minori, 7, 2009;
  • Urge una riforma del rito che garantisca uguali tutele processuali e sostanziali in Famiglia e Minori, 1, 2009;
  • Per chiarire i compiti del Garante dell’infanzia va ridefinito il confine con la giurisdizione in Guida al diritto, 2, 2009;
  • Un impegno congiunto per aprire il cantiere sulla riforma del rito minorile in Famiglia e Minori, 9, 2008;
  • Le soluzioni giurisprudenziali non bastano a ricomporre un tessuto normativo lacerato in Famiglia e Minori, 1, 2008;
  • Indifferibile la creazione di un unico organo giudiziario per i minori e la famiglia in Famiglia e Minori, 6, 2007;
  • Solo una risposta legislativa consente di superare le disomogeneità emerse in Famiglia e Minori, 2, 2006.

 

RICERCA SULL’ASCOLTO DEL MINORE E SULLA TUTELA DEI FIGLI NELLA CRISI DELLA COPPIA GENITORIALE che è sfociata in numerosi convegni e incontri di studio:

  • Le novelle nei procedimenti minorili, corso di aggiornamento professionale organizzato a meno di un mese (marzo-aprile 2006) dall’entrata in vigore della legge 54/2006, cd. legge sull’affidamento condiviso, i cui atti sono parzialmente pubblicati in Minori Giustizia, 2006, 3, pp. 11 e varie seguenti;
  • Crisi familiare, affido condiviso: nuove norme e procedure, Tivoli, 22 maggio 2006, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Tivoli;
  • L’ascolto del minore, seminari di approfondimento organizzati con il Consiglio Superiore della Magistratura-Ufficio dei referenti distrettuali per la formazione decentrata Corte di Appello di Roma, anche questo in immediata successione alla novella del 2006 i cui atti sono stati pubblicati in Legalità e Giustizia, 2006, 1-2, pp. 240-297;
  • I minori nella crisi della coppia genitoriale, incontri di studio in Cagliari, 6 aprile 2009 (doc. 35) e in Matera, 15 ottobre 2009;
  • Affido con-diviso, dalla rabbia di coppia al ritrovarsi genitori. Riflessione multidisiciplinare sullo stato di attuazione della legge 54/06, Avellino, 8 maggio 2010;
  • Affidamento condiviso: luci ed ombre di una grande riforma, Tivoli, 18 marzo 2010;
  • Re melius perpensa: affidamento condiviso tre anni dopo. Nodi critici e prospettive di riforma, Roma, 27 marzo 2009 e Latina, 11 dicembre 2009;
  • La crisi della coppia genitoriale e i procedimenti per la tutela dei figli dei genitori non coniugati. Art. 317 bis c.c., Tivoli, 22 giugno 2010;
  • Conflittualità di coppia e affidamento dei figli, Frosinone, 2 luglio 2010;
  • La tutela processuale del minore negli ordinamenti interno e internazionale, Como, 17 settembre 2010 in collaborazione con l’Università dell’Insubria.
  • L’ascolto del minore nei procedimenti civili e penali, Cassino 17 giugno 2011;
  • Il diritto all’ascolto della persona minore di età nei procedimenti civili, Vicenza,12 dicembre 2011.

RICERCA DEONTOLOGIA, ETICA E RESPONSABILITÀ SOCIALE DELL’AVVOCATO DI FAMIGLIA E DEI MINORI, sia in materia di difesa dei soggetti adulti coinvolti nelle vicende familiari, sia in materia di difesa dei minori, quali rappresentanti (curatore o tutore)/ avvocato, i cui risultati sono stati presentati nei seguenti eventi:

  • Etica, deontologia, responsabilità sociale dell’avvocato: in particolare di famiglia e del minore. Convegno nazionale, in due eventi tenutisi in Roma il 23 aprile e 21 maggio 2010, in collaborazione con la LUMSA, la Scuola Superiore dell’Avvocatura-Fondazione del Consiglio Nazionale Forense e i cui risultati sono sfociati in:
    Proposte di modifica al codice deontologico forense comunicate al Consiglio Nazionale Forense in data 21 ottobre 2010;
    Linee Guida un documento pubblicato su Guida al Diritto on-line, sul sito dell’AIMMF e sono stati presentati dal presidente in un articolo pubblicato su Famiglia e Minori, 7, 2010 pp. 81-83.
  • Il rappresentante/avvocato del minore: etica, deontologia, e responsabilità sociale, Roma, 24 febbraio 2012.

Inoltre, tra gli Atti del Convegno Inaugurale della sede CamMiNo di Novara del 15 ottobre 2011, è stato pubblicato l’articolo Violenza endofamiliare e deontologia e responsabilità sociale dell’avvocato.
RICERCA SUI DIRITTI DEI BAMBINI NELLA FAMIGLIA E NEI PROCEDIMENTI SECONDO I PRINCIPI EUROPEI, pubblicata in Minori Giustizia, 2008, pp. 45 e sgg.
RICERCA SU MINORI E DIRITTO ALLA SALUTE di cui all’omonimo convegno in collaborazione con la LUMSA in data 1 dicembre 2005, atti pubblicati in Rivista di diritto minorile, 2008, 3-4, pp. 7-86.