GIOVANI ADULTI E MANTENIMENTO Finita l’era dei bamboccioni?

Condividi su facebook Tweet Condividi via email

“A proposito di Cassazione, ordinanza n. 17183/2020, e dintorni” recita il sottotitolo dell’evento webinar “GIOVANI ADULTI E MANTENIMENTO Finita l’era dei bamboccioni?”, organizzato dalla Camera Nazionale Avvocati per la persona, le relazioni familiari e i minorenni per il prossimo 16 settembre 2020 ore 17,30.

La questione dei figli cd. bamboccioni non può ricondursi solo al diritto, ma alle dinamiche della società contemporanea e, quindi, ai dintorni dell’area di operatività delle norme.

La Cassazione, con l’ordinanza in esame, interviene a dare uno scossone ai giovani che, forti della sicurezza economica assicurata dal genitore che corrisponde il mantenimento, non si rendono parte attiva del tessuto economico produttivo, con conseguenze dannose sia per i genitori che sono costretti, in molti casi, a sforzi enormi anche in età avanzata, per provvedere alle loro esigenze, sia per l’intera società, che non riesce a “svecchiare” il mondo del lavoro, con conseguenze pregiudizievoli per l’intero sistema economico.

Laddove il figlio studi senza profitto, pertanto, dovrà rinvenire un’occupazione. L’alternativa è quella di rimanere privo di reddito.

Il tema dell’evento e l’approccio socio-culturale-giuridico rendono il convegno interessante sia per diverse categorie professionali che per un vasto e variegato pubblico