I minori e il Covid-19: il documento di AEAFA, partner spagnola di CAMMINO Read more

I minori e il Covid-19: il documento di AEAFA, partner spagnola di CAMMINO

L’AEAFA – Asociación Española de Abogados de Familia, partner internazionale di Cammino, ha diramato nei giorni scorsi un documento sul sistema del riparto del tempo (custodia compartida el régimen de visitas y estancias) tra genitori e figli nella situazione di emergenza da Covid-19, che ha interessato anche la Spagna, giungendo alla conclusione che le limitazioni […]

Si cammina anche da casa Read more

Si cammina anche da casa

Cammino anche in questi giorni è vicina agli iscritti, con tante iniziative di cui si da notizia sul sito www.cammino.org, sulla pagina Facebook “Camera Nazionale Avvocati per la persona, relazioni familiari e minorenni” e sul canale web in linea da pochi giorni.  Il video allegato riassume le attività di questi giorni.  

GIORNATA NAZIONALE CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO: IL DIRITTO DI EDUCARE AI DIRITTI Read more

GIORNATA NAZIONALE CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO: IL DIRITTO DI EDUCARE AI DIRITTI

Gli episodi di violenza dei più forti nei confronti dei soggetti più deboli, diversi o fragili, non sono una novità anche nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, ma hanno assunto nella società attuale nuove forme di pervasività e modalità brutali. Le prime dovute all’utilizzo degli strumenti informatici, le seconde rappresentano il portato degli atteggiamenti e dei […]

MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI: LA VIA DEL DIALOGO PER PORRE FINE ALLA BARBARIE E RISPETTARE I DIRITTI FONDAMENTALI Read more

MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI: LA VIA DEL DIALOGO PER PORRE FINE ALLA BARBARIE E RISPETTARE I DIRITTI FONDAMENTALI

Le mutilazioni genitali femminili costituiscono un rito antico, volto al controllo totale delle donne. Due sono le pratiche più diffuse: l’escissione della clitoride e l’infibulazione. Nel primo caso alle infanti viene escissa la clitoride, l’organo femminile del piacere sessuale, per rendere le donne meri animali da riproduzione, senza sensualità e soddisfazione sessuale. Nel secondo alle […]

GIORNATA DELLA MEMORIA: RICORDARE NON È UN’OPZIONE, MA UN DOVERE MORALE, SOCIALE E GIURIDICO CUI CAMMINO NON SI SOTTRAE Read more

GIORNATA DELLA MEMORIA: RICORDARE NON È UN’OPZIONE, MA UN DOVERE MORALE, SOCIALE E GIURIDICO CUI CAMMINO NON SI SOTTRAE

Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche entrarono ad Auschwitz, nel campo di sterminio, rendendo visibile a tutti ciò che si sapeva da tempo negli ambienti che contavano, ma che sconvolse coloro che non avevano saputo o avevano preferito non sapere. Scheletri sopravvissuti, forni crematori, lavori forzati, fosse comuni: l’eccidio di massa scientificamente consumato per […]